Wrap up di Ottobre

Libri letti del mese

Bentornati bibliofili!

In attesa della prossima recensione ci ritroviamo con il wrap up di ottobre, mese, dopotutto, abbastanza soddisfacente. Vediamo quali libri mi hanno fatto compagnia nel mese scorso…

Trilogia β€œπš€πšžπšŽπšœπšπšŽ πš˜πšœπšŒπšžπš›πšŽ πš–πšŠπšπšŽπš›πš’πšŽβ€ composta da:

π™»πšŠ πš‹πšžπšœπšœπš˜πš•πšŠ πšβ€™πš˜πš›πš˜

π™»πšŠ πš•πšŠπš–πšŠ πšœπš˜πšπšπš’πš•πšŽ

π™Έπš• πšŒπšŠπš—πš—πš˜πšŒπšŒπš‘πš’πšŠπš•πšŽ πšβ€™πšŠπš–πš‹πš›πšŠ

Scritta da Philip Pullman

Io ho l’edizione con tutti e tre i racconti edita da Salani.

La trilogia di β€œQueste oscure materie” mi aveva incuriosito dopo una recensione su Instagram, precedente all’apertura di questo blog, non riesco a ricordare da quale profilo ne avessi sentito parlare ma credo fosse un profilo privato.

La trilogia Γ¨ ambientata in un universo simile al nostro ma non identico, ed Γ¨ proprio di passaggi tra un universo all’altro che si parla.

La protagonista Γ¨ Lyra, bambina ribelle, coraggiosa ed intelligente, accompagnata (come tutti gli abitanti del suo mondo) dal suo fedele daimon, animale che altro non Γ¨ che la rappresentazione fisica dell’anima della ragazza. Lyra si ritrova a dover lottare contro i suoi stessi genitori e contro la chiesa per portare avanti una missione riguardante una misteriosa polvere, missione che per gran parte della trilogia resta oscura anche alla stessa Lyra. Aiutata da orsi corazzati, streghe, gyziani, e da un aletiometro che la guida con il progredire del suo viaggio.

I personaggi sono molteplici e nel secondo libro facciamo poi la conoscenza di Will, coprotagonista, ma che finirΓ  per diventare piΓΉ incisivo di Lyra stessa, che tenderΓ  a spegnersi in maniera piuttosto deludente. BenchΓ© l’idea in sΓ© non sia affatto male questa saga non mi ha fatto impazzire, l’ho trovata eccessivamente lenta e descrittiva in alcuni punti, per poi sviluppare in maniera frettolosa dei passi, a mio avviso, molto piΓΉ importanti.

Mi piacerebbe tantissimo, perΓ², avere un Daimon, il mio sarebbe, sicuramente, a forma di gatto!

π™»πšŠ πš–πšŽπš–πš˜πš›πš’πšŠ πšπš’ π™±πšŠπš‹πšŽπš•

La memoria di Babel Γ¨ il terzo episodio della saga dell’attraversaspecchi di Christelle Dabos, pubblicata da edizioni e/o.

Saga che, invece, mi ha divertito molto.

Proviamo a fare un riassunto veloce della trama:

la Terra si Γ¨ lacerata, i pezzi che la componevano gravitano nell’universo, si chiamano β€œarche” e sono abitate. Ogni arca ha caratteristiche diverse, abitanti diversi, con β€œparticolarità” differenti. Ofelia, la nostra protagonista, viene dall’arca Anima, Γ¨ una lettrice, capacitΓ  che le permette di scoprire la storia degli oggetti semplicemente toccandoli, e puΓ² attraversare gli specchi, puΓ², cioΓ¨, viaggiare da un luogo all’altro attraverso gli specchi. Ofelia verrΓ  data in sposa a Thorn, dall’arca Polo. Anche Thorn ha dei poteri particolari, il suo personaggio ha molto dell’ombroso eroe romantico tanto caro alla Austen e alle sorelle BrΓΆnte (Heathcliff e Rochester).

Il rapporto tra lui e Ofelia non ha potuto non ricordarmi quello tra Elizabeth Bennet e Mr. Darcy. Si ignorano e mal sopportano (o almeno questo sembrano suggerire le apparenze) dal loro primissimo incontro. Come Elizabeth, poi, Ofelia ha una madre che tende ad essere spesso fuori luogo ed una sorella piuttosto superficiale.

Dopo la partenza di Ofelia per il polo la situazione si complica a seguito di manipolazioni, misteri e complicanze che non voglio svelarvi… vi dirΓ² soltanto che il Polo non Γ¨ quello che sembra. Finora il mio volume preferito della saga Γ¨ il secondo β€œGli scomparsi di Chiardiluna”.

Sia nel caso di πš€πšžπšŽπšœπšπšŽ πš˜πšœπšŒπšžπš›πšŽ πš–πšŠπšπšŽπš›πš’πšŽ che della saga dell’ π™°πšπšπš›πšŠπšŸπšŽπš›πšœπšŠπšœπš™πšŽπšŒπšŒπš‘πš’ ho preferito non fare una vera e propria recensione dei singoli libri per non svelarvi troppo della trama, ma di darvi soltanto un’idea generale della saga.

L’ultimo libro letto ad ottobre Γ¨ stato

π™°πš›πš’πšœπšπš˜πšπšŽπš•πšŽ 𝚎 πš•πšŠ 𝚌𝚊𝚜𝚊 πšπšŽπš’ πš…πšŽπš—πšπš’, di Margaret Doody, edito Sellerio.

Vi lascio il link per la recensione completa.

https://theblackcatcafebooks.wordpress.com/2019/10/25/aristotele-e-la-casa-dei-venti/

Siete soddisfatti delle vostre letture di ottobre? Ma sopratutto, cosa avete in programma di leggere a Novembre?

Vi ricordo che, se volete potete seguirmi su Instagram, mi trovate come the_black_cat_books

Ci sentiamo presto,

G.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...